(Linnaeus, 1758)

Famiglia: Gekkonidae.

Dimensioni: fino a 18 cm coda inclusa.

Distribuzione e habitat: specie a distribuzione circunmediterranea, più comune nelle zone costiere che nelle aree interne. Predilige luoghi caldi e asciutti come pietraie e zone rocciose assolate. Specie antropofila si incontra spesso sui muri delle abitazioni. Si ritiene che in Italia sia stata introdotta involontariamente dall'uomo in tempi storici. La sua distribuzione nell'area matesina è poco nota, sono scarsissime infatti le segnalazioni.

Riproduzione: specie ovipara che depone 1-2 uova per deposizione, in genere due volte per stagione riproduttiva. Le uova schiudono in 50-70 giorni e i piccoli alla schiusa misurano 4-5 cm.

Note: del tutto innocua per l'uomo ha abitudini prettamente notturne o crepuscolari. Si nutre quasi esclusivamente di insetti ,ragni ed altri artropodi, è quindi estremamente utile per l'uomo. In natura può vivere fino a 10 anni.

MateseNostrum

  • Wix Facebook page
  • Instagram Social Icon
Sito gemellato con Associazione Micologica del Matese
Clicca sul logo per accedere al sito
 
 

Instagram

 

Briofite del Matese

Flora del Matese