Gagea bohemica: una nuova stazione matesina.

Gagea bohemica (Zauschn.) Schult. & Schult. f., è una liliacea tutt'altro che comune sul massiccio del Matese. Nel marzo del 2016 individuammo per la prima volta una piccola popolazione di questa specie a circa 1800 m di quota sulle pendici meridionali del monte Miletto, proprio in corrispondenza del confine tra Campania e Molise. Quella stazione risultò poi essere l'unica conosciuta non solo per il Matese ma per l'intero territorio delle due regioni.

Per le piccole dimensioni e per l'aspetto graminiforme è assai difficile individuare questa specie tra l'erba: diventa facilmente visibile solo durante la fioritura che dura poche settimane e in genere sul Matese avviene subito dopo lo scioglimento della neve, un periodo in cui è piuttosto complicato raggiungere i luoghi in cui vive.

Le immagini che corredano questo articolo testimoniano il ritrovamento di una nuova stazione matesina, avvenuto il 25 febbraio scorso (2020) a circa 1100 m di quota, su territorio del comune di Letino. Gagea bohemica rientra nelle liste rosse regionali di Toscana, Lazio e Abruzzo.

Di questa specie abbiamo già parlato in questo articolo: 

https://www.matesenostrum.com/single-post/2016/03/24/Gagea-bohemica-una-nuova-specie-per-il-Matese

 

 

 

 

 

 

 

Please reload

In primo piano...

Ancora una nuova entità per la flora del Matese: Centaurea arachnoidea subsp. adonidifolia.

July 6, 2020

1/10
Please reload

Please reload

Articoli recenti
Archivio
Please reload