Nella mitologia greca e romana il Lete è il fiume in cui si tuffavano le anime dei morti per dimenticare la vita passata prima di reincarnarsi: ce ne parlano tra gli altri Platone nella Repubblica, Virgilio nell'Eneide e Dante nella Divina Commedia. Non ci è dato sapere dove si trovasse questo mitico fiume (Dante lo colloca nel paradiso terrestre) ma vi è un fiume Lete,...

 

Il tarassaco appenninico (Taraxacum glaciale E. & A. Huet ex Hand. – Mazz.) è una piccola pianta presente allo stato spontaneo solo su territorio italiano ed è endemica di una ristrettissima area delle vette più elevate del Lazio, Abruzzo e Molise. Si tratta dell’unico rappresentante della sezione Glacialia del genere Taraxacum, caratterizzata da acheni con becco corto...

Il lago Matese, cuore del Parco Regionale, conferisce al Matese  un aspetto che lo caratterizza  e differenzia notevolmente dagli altri gruppi montuosi dell’Appennino.

Con i suoi 1.007 m sul livello del mare si è guadagnato il titolo di lago carsico più alto d’Italia.

L’origine di questa zona endoreica (cioè una zona in cui i corsi d’acqua superficiali non sfociano di...

Il rospo comune (Bufo bufo Linnaeus, 1758) è il più grande degli anfibi europei: il corpo tozzo e robusto nelle femmine può raggiungere 22 cm di lunghezza (zampe escluse) mentre i maschi rimangono decisamente più piccoli e superano di poco i 10 cm. E' presente su tutto il territorio nazionale, tranne la Sardegna, con due sottospecie: Bufo b. bufo diffuso lungo l'arco alp...

Please reload

In primo piano...

Italohippus albicornis (La Greca, 1948), specie endemica del Matese.

November 14, 2019

1/10
Please reload

Articoli recenti

April 30, 2019

Please reload

Archivio
Please reload

Cerca per Tags