Prosegue l'attività di monitoraggio dell'ululone appenninico del Matese da parte del gruppo MateseNostrum. Nei giorni scorsi abbiamo visitato uno dei soli tre siti conosciuti in cui si riproducono questi anfibi estremamente vulnerabili sulle nostre montagne. La specie negli ultimi anni ha subito un drastico declino, si stima infatti che nel nostro paese oltre il 50% dell...

Please reload

In primo piano...

Ancora una nuova entità per la flora del Matese: Centaurea arachnoidea subsp. adonidifolia.

July 6, 2020

1/10
Please reload

Articoli recenti
Please reload

Archivio
Please reload

Cerca per Tags