I lepidotteri del Massiccio del Matese

Il massiccio del Matese, come noto, è una delle catene montuose più rappresentative dell’Appennino meridionale. Situato a cavallo delle regioni Campania e Molise, si estende su una superficie di circa 1.440 km². Il picco, Monte Miletto, svetta ad un’altitudine di 2.050 m. Il suo territorio è quasi interamente compreso entro tre Siti di Importanza Comunitaria (SIC, Direttiva Habitat della Commissione Europea 92/43 / CEE), che sono: Matese Casertano, Pendici meridionali del Monte Mutria e La Gallinola-Monte Miletto-Monti del Matese; e due Zone di Protezione Speciale (ZPS) (Matese e Le Mortine). Un certo numero di riserve naturali sono state istituite nel territorio del Massiccio, tra cui il Pa

In primo piano...
Articoli recenti
Archivio
Cerca per Tags
  • Facebook Basic Square
Seguici su

MateseNostrum

Sito gemellato con Associazione Micologica del Matese
Clicca sul logo per accedere al sito
 
 
  • Wix Facebook page
  • Instagram Social Icon

Instagram

 

Briofite del Matese

Flora del Matese

Licheni del Matese