Melanargia arge, rara e preziosa abitatrice del Matese

Melanargia arge (Sulzer, 1776) è una rara farfalla endemica dell'Italia peninsulare, diffusa esclusivamente dalla Toscana alla Sicilia nord orientale (con popolazioni sparse soprattutto lungo il versante tirrenico e in Puglia).La specie predilige ambienti aridi e asciutti esposti al sole, con terreno inclinato, in presenza di grosse graminacee (Ampelodesmos, Stipa, Bromus), cespugli sparsi e rocce affioranti. La maggior parte dei siti in cui si rinviene si trovano in fondovalli riparate dal vento o in aree collinari. Si incontra dal livello del mare fino ai 1000 m (ma occasionalmente può arrivare ai 1500 m). Questa farfalla ha un'unica generazione all'anno, gli adulti sfarfallano da metà mag

Sepino: storia di tre città

Provincia: Campobasso (distanza dal capoluogo: km 28) Abitanti: 2177 (ISTAT 2001) Superficie: kmq 62,56 Altitudine: m 698 Denominazione abitanti: Sepinesi Festa patronale: Santa Cristina [Scorcio dell'odierna Sepino (web)] Il territorio di Sepino (CB) è adagiato su di un colle a 702 metri s.l.m. sulle ultime propaggini nord-orientali del massiccio del Matese ed è circondato da un incantevole paesaggio, ricco di boschi e luoghi ameni, aperto sulla valle del fiume Tammaro. Fa parte del circuito dei “borghi più belli d’Italia”. Il nome probabilmente deriva dal latino saepire (recingere, recintare) ad indicare l’antico stazzo dove veniva riunito il bestiame durante le notti nei periodi della tra

Vivere in vetta: strategie di sopravvivenza delle piante d'alta quota

Sulle vette più elevate del Matese, oltre il limite in cui crescono alberi e arbusti, troviamo le praterie d'alta quota. Le piante che vivono in questi ambienti estremi hanno origini assai varie ma in un certo momento della loro storia evolutiva si son ritrovate a dover risolvere gli stessi problemi per poter sopravvivere, "problemi" dovuti alle particolari condizioni climatiche delle vette. Queste particolarissime specie vegetali nel corso di milioni di anni hanno escogitato tutta una serie di espedienti per poter sopravvivere in condizioni così difficili. [I Sempervivum come S. italicum per resistere alla siccità accumulano riserve d'acqua nei tessuti.] I fattori ambientali che agiscono in

In primo piano...
Articoli recenti
Archivio
Cerca per Tags
  • Facebook Basic Square
Seguici su

MateseNostrum

Sito gemellato con Associazione Micologica del Matese
Clicca sul logo per accedere al sito
 
 
  • Wix Facebook page
  • Instagram Social Icon

Instagram

 

Briofite del Matese

Flora del Matese

Licheni del Matese